Lo studio

Lo studio

Lo Studio, situato in corso Repubblica 32 a Tortona, è una moderna e tecnologica struttura, priva di barriere architettoniche, per la prevenzione, la cura e la riabilitazione della salute orodentale. A soli 300 metri dalla stazione ferroviaria e 1.5 km dall'uscita dell'autostrada, gode benefici dell'ampio parcheggio di Piazza Salvador Allende.

Sorge all'interno di un edificio interamente ristrutturato nel rispetto dell'architettura originale, l'antica falegnameria Dellacà. Il recupero architettonico della struttura si è allineato e armoniosamente integrato alla riqualificazione dell'intera area urbana, attualmente in totale espansione.

La struttura, progettata dall'architetto Stefano Agnello e da Cs Interior Design di Stefano Cermelli, ha una caratteristica forma a L ed è dotata di ampie vetrate che si affacciano su un giardino interno garantendo un'ottima illuminazione naturale.
All'ingresso dello Studio, sarete accolti dal personale del front office in un'ampia reception da cui si accede alla sala d'attesa.
Per il vostro benessere e comfort, lo Studio è stato dotato di un sofisticato sistema di trattamento aria (U.T.A.), che comprende non solo il condizionamento ambientale, ma un completo ricircolo e filtraggio dell'aria. Inoltre sono stati predisposti servizi dotati di strumenti monouso per l'igiene orale.

La zona operativa è composta da sei postazioni di lavoro, un laboratorio, una sala dedicata all'estetica ed una sala dedicata alla radiologia. Lo Studio si completa con la sala sterilizzazione e i vani tecnici. Le apparecchiature della nostra struttura sono quanto di più moderno il mercato possa offrire. I micromotori sono dotati di fibre ottiche per migliorare la visione del campo operatorio, inoltre sono privi di vibrazioni per dare maggior comfort al paziente. Le apparecchiature radiografiche sono digitalizzate e pertanto a bassa emissione di radiazioni.

Trattandosi di una nuova ristrutturazione in relazione alla destinazione d'uso sono stati utilizzati materiali e metodi di posa idonei al raggiungimento dei valori acustici previsti dal DPCR 5 dicembre 1997 "Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici". Tutti i materiali e gli apparecchi impiegati nella realizzazione degli impianti (impianto di illuminazione normale e di emergenza, impianto telefonico e di trasmissione dati, impianto di antiintrusione) sono conformi alla legislazione e alla normativa vigente. L'impianto elettrico in particolare, adeguato alla legge 46/90, è gestito da un sistema su bus EIB programmabile tramite personal computer.