Sicurezza

Sicurezza

Particolare attenzione è stata posta nell'attuare ogni misura necessaria a evitare rischi o incidenti dovuti alle apparecchiature elettromedicali: tutti i nostri strumenti sono marchiati CE e adeguati alle norme di sicurezza della legge 81/08 e della direttiva 93/42 concernente i dispositivi medici (protesi): prescrizione, progettazione tecnica, etichettatura, dichiarazione di conformità, istruzioni d'uso tecniche.

L'impianto elettrico e la messa a terra sono adeguati alle nuove normative (legge 46/90) e certificati da un ingegnere abilitato. Vengono inoltre effettuati con cadenza biennale controlli e verifiche da una ditta specializzata e accreditata all'albo regionale.

Gli apparecchi radiologici sono a norma CE e vengono verificati da un esperto qualificato che ne controlla il buon funzionamento e l'assenza di dispersione di radiazioni.

La sorveglianza fisica della radioprotezione e il controllo di qualità vanno effettuati congiuntamente con frequenza biennale.